villa romana - articoli in archivio

  • L’Aquila e il Dragone a Palazzo Venezia: i segreti di due imperi

  • La visita, avvenuta il 31 gennaio 2011, del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, alla mostra di Palazzo Venezia “I due Imperi. L’Aquila e il Dragone”, ha portato di nuovo alla ribalta l’esposizione romana a pochi giorni dalla chiusura prevista per il 6 febbraio 2011. Sono esposte dal 19 novembre 2010, 450 reperti per lo più archeologici romani e cinesi, che consentono di percorrere diversi secoli di storia di due imperi millenari: e non soltanto sotto il profilo artistico, ma anche e soprattutto sotto quello del costume e della società, con particolare riguardo alla vita di tutti i giorni, rivissuta negli

  • Manoppello (Pe). Apre al pubblico l’area archeologica

  • Domenica 25 luglio 2010, alle 19, verrà inaugurata ufficialmente l’area archeologica della Villa Romana vicina alla chiesa di Santa Maria d’Arabona a Manoppello (Pescara), grazie alla convenzione stipulata, grazie all’intervento della Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Abruzzo, tra il Comune di Manoppello e la proprietaria del terreno dove sorgono le testimonianze antiche. All’inaugurazione parteciperanno il Soprintendente Andrea Pessina, il direttore degli scavi Andrea Staffa, il Sindaco Gennaro Matarazzo e il Presidente del Consiglio Comunale Gaetano Villani.

  • Gran Bretagna, Hambleden. Individuato un cimitero di neonati di epoca romana

  • Nel Buckinghamsire, contea dell’Inghilterra sud-orientale, presso il sito romano di Hambleden, è venuto alla luce un sepolcreto dove furono sepolti 97 corpi di bambini. Secondo gli esperti la villa romana vicino al cimitero probabilmente era un bordello: infatti, in base alle prime analisi, i bambini sarebbero deceduti alla quarantesima settimana di gestazione, quindi appena nati.

  • Italia, Populonia – Nuove campagne sullo scavo archeologico della villa romana di Poggio del Molino

  • Dal 2 maggio al 26 giugno 2010 e dal 5 settembre al 30 ottobre 2010, la Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana con la collaborazione dell’Associazione Archeologica Piombinese e dell’Earthwatch Institute organizzerà due campagne di scavo sul sito romano di Poggio del Molino a Piombino-Populonia (LI).

  • Italia, Riva Ligure – Conclusa la campagna di scavo sul sito di Capo Don

  • Venerdì 10 luglio 2009 si sono conclusi i lavori di scavo presso l’area archeologica di Capo Don (Riva Ligure). La campagna 2009 è stata sovvenzionata dal Comune di Riva Ligure ed è stata eseguita sotto la direzione della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Liguria. Inoltre, alla ricerca ha partecipato per tre settimane una squadra internazionale di giovani studiosi coordinata dal dottor Philippe Pergola, docente di Topografia dell’orbis christianus antiquus al Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana (Roma) e professore presso l’Università francese di Aix-en-Provence.

  • Italia, Marigliano – il parco archeologico si può realizzare

  • Il convegno che si è da poco svolto nel palazzo della città di Marigliano, durante il quale si è parlato della valorizzazione culturale del comune, ha dato esito positivo: è possibile la realizzazione di un parco archeologico. Questa idea ha preso vita un anno e mezzo fa, quando nell’area del Sentino, nel corso degli scavi per realizzare delle condotte fognarie, sono state scoperte una necropoli, contenente 7 tombe, e una villa d’età romana.