Contatta Archart!

Per contattare la nostra redazione scrivete a info@misterguida.com

Ur, Irak. Scoperte tombe e un tempio sumero di 4.500 anni fa

Ur, Irak. Scoperte tombe e un tempio sumero di 4.500 anni fa

Secondo quanto dichiarato dal Dipartimento per le Antichità dell’Irak, un gruppo di ricerca composto da archeologi iracheni e stranieri ha scoperto un antico tempio nella città sumera di Ur, risalente al 2.500 a.C.. Fino ad oggi gli studiosi hanno dissotterrato una delle pareti del tempio e un grande numero di tombe dello stesso periodo.

Ur è una delle città più affascinanti dell’antico Iraq e ha regalato al mondo un grandissimo numero di importanti tesori risalenti all’epoca della civilizzazione sumera che è fiorita nella parte meridionale del paese. I sumeri, infatti, hanno inventato la scrittura e instaurarono un sistema di governo nel sud dell’Iraq già 5.000 anni fa.

Secondo quanto ha dichiarato Rashid alla stampa, un gruppo di archeologi italiani, collaborando con colleghi iracheni, ha scoperto la parete di un tempio risalente al 2.500 a.C. a Tel Abu Tabeer, nell’antica città sumera di Ur. Rashid ha anche affermato che un gruppo di archeologi statunitensi, nello stesso periodo, stava per giungere in Iraq per condurre degli scavi nell’antica città di Nasiriya, e che un ulteriore gruppo di italiani giungerà a breve nel paese per organizzare degli scavi nell’antica capitale militare assira, Nimrud, nella provincia settentrionale di Nínive. Il gruppo italiano a Ur sta cooperando strettamente con gli studiosi dell’Università di Shi Qar.

Per tutti gli studiosi specializzati negli studi sul vicino Oriente, Ur è un vero e proprio gioiello, ancora tutto da scoprire.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*