Vasto. Torna alla luce una porzione dell’anfiteatro romano

Un sezione di un muro romano facente parte dell’ellisse perimetrale dell’anfiteatro romano, sito nell’attuale piazza Rossetti a Vasto (Ch), è riemersa durante alcuni lavori di scorticamento dell’asfalto per la ripavimentazione della piazza. La Soprintendenza Archeologica parla di un muro lungo 8-9 metri, e spesso 1,50-1,60 metri, in prossimità della Torre di Bassano. Parte di quest’opera muraria era stata individuata anzitempo e resa visibile all’interno di un’attività commerciale privata. Vasto. Piazza Rossetti. Al centro svetta la Torre di Bassano.

Vasto

Un sezione di un muro romano facente parte dell’ellisse perimetrale dell’anfiteatro romano, sito nell’attuale piazza Rossetti a Vasto (Ch), è riemersa durante alcuni lavori di scorticamento dell’asfalto per la ripavimentazione della piazza.

La Soprintendenza Archeologica parla di un muro lungo 8-9 metri, e spesso 1,50-1,60 metri, in prossimità della Torre di Bassano. Parte di quest’opera muraria era stata individuata anzitempo e resa visibile all’interno di un’attività commerciale privata.

Vasto. Torna alla luce una porzione dell’anfiteatro romano
Vasto. Piazza Rossetti. Al centro svetta la Torre di Bassano.

Autore dell'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.