Egitto, Luxor. Trovati i pezzi mancanti della statua di Amenhotep III

statua di Amenhotep III

Farouk Hosny, Ministro della Cultura egiziano, ha appena annunciato il ritrovamento dei sei pezzi mancanti dell’enorme statua doppia della XVIII dinastia che raffigura re Amenhotep III e la regina Tiye. La scoperta è avvenuta nei pressi del tempio funerario del faraone, sulla sponda occidentale di Luxor. Adesso la statua è esposta in mezzo alla sala del Museo Egizio del Cairo.

I sei frammenti mancanti sono stati ritrovati centotrenta anni dopo che Mariette portò alla luce la statua a Medinet Habu nel 1889. I pezzi sono stati scoperti nel corso dei lavori di scavo da parte di un’equipe di archeologi egiziani diretta da Zahi Hawass.

Autore dell'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.