Israele, Gerusalemme. Scoperto un raro sonaglio d’oro dei Sommi Sacerdoti

Gerusalemme. Scoperto un raro sonaglio d'oro dei Sommi Sacerdoti

Apparteneva a uno dei Sommi Sacerdoti del Tempio della Città Santa il rarissimo sonaglio in oro, con un anellino sulla sommità, ritrovato nel corso degli scavi archeologici effettuati nel canale di scolo che inizia dalla vasca di Shiloah e continua dalla Città di David sino al sito archeologico di Gerusalemme, nei pressi del Muro Occidentale.

I lavori di scavo sono coordinati dalla Israel Antiquities Authority. Secondo Ronny Reich e Eli Shukron, i direttori degli scavi afferenti all’Università di Haifa, pare che il manufatto fosse appuntato su un indumento indossato da un alto funzionario a Gerusalemme verso la fine dell’epoca del Secondo Tempio, attorno alla metà del primo secolo dopo Cristo.

Autore dell'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.