Pompei. Casa della Fontana Grande

Pompei, casa della Fontana Grande

Subito dall’esterno dell’edificio notiamo il forte contrasto tra l’austera facciata e la divertente nicchia con mosaico in fondo al giardino.

La casa presenta infatti la facciata in opus quadratum e deve il nome con cui oggi è conosciuta a una fontana posta all’interno di un ninfeo mosaicato nel piccolo giardino che si scorge proprio di là dall’atrio.

Proprio nel giardino si trova la fontana da cui prende il nome l’edificio e che contiene alcune maschere tragiche.

La fontana è decorata da due mascheroni tragici, sporgenti dagli stipiti della nicchia del ninfeo, e da una piccola statua di bronzo, poggiata nella vasca su una base di forma circolare, che rappresenta un amorino con un delfino. Un calco sostituisce l’originale in bronzo che decorava la fontana.

Galleria fotografica della Casa della Fontana Grande

La galleria fotografica pone l’attenzione su l’aspetto più peculiare di questa domus pompeiana e cioè la fontana mosaicata posta di un ninfeo. Si possono così osservare i mascheroni che adornavano gli stipiti della nicchia e i particolari degli eleganti mosaici.

Immagini

Autore dell'articolo
Tags: