archeologia egiziana - articoli in archivio

  • Egitto, Luxor. Scoperti una chiesa e un nilometro

  • Gli archeologi al lavoro sul Viale delle Sfingi di Luxor hanno scoperto i resti di una chiesa copta e di un nilometro. L’annuncio è stato fatto dal Supreme Council of Antiquities egiziano.

  • Egitto, Giza. Scoperta una necropoli di costruttori di piramidi

  • Il Ministro della cultura egiziano, Farouk Hosni, ha annunciato che una serie di tombe che appartengono ai lavoratori che si occuparono della costruzione della piramide di Cheope, è stata scoperta nella zona dell’altopiano di Giza. L’area della scoperta e la grande piramide di Khufu (Cheope) sullo sfondo (Ph. J.Willoughby)

  • Egitto. Scoperta una statua tolemaica durante la ricerca della tomba di Cleopatra

  • E’ recente l’annuncio del ritrovamento di una grande statua in granito nero e dell’accesso al tempio nel sito di Taposiris Magna, la moderna Abusir, 45 km ad Ovest di Alessandria d’Egitto.

  • Egitto – Scoperta una gigantesca statua raffigurante Thoth

  • Il Consiglio Supremo delle Antichità Egizie rende noto che una squadra di archeologi egiziani ha ritrovato una statua che raffigura Thoth, l’antica divinità faraonica della saggezza, con l’aspetto di un babbuino. La grande statua, che misura quattro metri di altezza e risale alla XVIII dinastia, è stata trovata in quattro parti vicino ad altre due sculture nel corso di lavori nel sottosuolo, nei pressi del tempio di Amenhotep III.

  • Egitto, Alessandria. Nuove scoperte a Kom el-Dikka

  • Una missione archeologica del Consiglio Supremo delle Antichità (SCA), guidata dal dr. Mohamed Abdel Maqsoud, Capo delle Antichità dell’Egitto, ha scoperto i resti del tempio della regina Berenike, moglie del re Tolomeo III (246-222 a.C.), che racchiude circa 600 statue tolemaiche.

  • Egitto, Luxor. Scoperta a Kom El-Hettan una testa di Amenhotep III

  • Il Ministro della Cultura egiziano, Farouk Hosni, ha annunciato la scoperta di una colossale testa di granito rosso di Amenhotep III (circa 1390-1352 a.C.), ritrovata nel suo tempio funerario di Kôm El – Hettan, area sulla riva occidentale di Luxor. Ha aggiunto inoltre, che la scoperta è stata effettuata grazie al team internazionale Egiziano-Europeo che si sta occupando del “Colossi of Memnon and Amenhotep III Temple Conservation Project”.

  • Egitto, Saqqara – Scoperta la camera sepolcrale della Regina Behenu

  • Il Dr. Zahi Hawass, Segretario generale del Consiglio supremo delle antichità (SCA), ha annunciato che la squadra di archeologi francesi che sta lavorando a Saqqara ha trovato la camera sepolcrale della regina Behenu. Non è ancora chiaro se questa Regina fosse la moglie di Pepi I o di Pepi II, che regnò durante la VI dinastia. La camera sepolcrale è stata ritrovata, mentre la squadra si stava occupando della pulizia della piramide di Behenu nella zona di El-Shawaf nel sud di Saqqara, ad ovest della piramide del re Pepi I

  • Egitto, Kom al-Dikka – Scoperto il primo tempio dedicato alla dea Bastet

  • Il Servizio egiziano per le antichità egizie diretto dal famoso archeologo Zahi Hawass ha recentemente annunciato la scoperta di un antico tempio greco eretto in onore della dea egizia Bastet. Il santuario dedicato a questa divinità, rappresentata con testa di gatto su corpo di donna, è stato portato alla luce ad Alessandria d’Egitto da una spedizione di archeologi egiziani.

  • Egitto, Saqqara – Scoperta una grande tomba monumentale

  • Dall’antica necropoli di Saqqara, a trenta chilometri dal Cairo, emergono due tombe databili al 500 avanti Cristo (XXVI dinastia) e scavate nella pietra, di cui una è la più grande mai scoperta nel sito.

  • Italia, Parma – Una nuova guida per la Sezione Egizia

  • Mercoledì 9 dicembre 2009, alle ore 17, è stata presentata presso Palazzo della Pilota, sede del Museo Archeologico Nazionale di Parma, una nuova guida dedicata ai giovani visitatori della Sezione Egizia. Il volume è stato pensato per gli alunni delle scuole elementari, ma è anche adatta ai più grandi, e sarà distribuito alle scuole gratuitamente.