archeologia egiziana - articoli in archivio

  • Sudan, Karima – riesce a partire la missione archeologica italiana rivolta all’ esplorazione di Napata

  • L’Università di Torino e l’Accademia Kronos Viterbo avevano stipulato un accordo e sovvenzionato i lavori di scavo presso l’area archeologica di Gebel Barkel, nella parte settentrionale del Sudan, nell’odierna città di Karima, che si trova a quattrocento chilometri dalla capitale in linea d’aria. Pareva andare tutto per il verso giusto quando una settimana prima della partenza ecco le cattive notizie: le autorità della città di Khartoum si rifiutano di concedere i visti d’entrata.

  • Egitto, Alessandria d’Egitto – si progetta la fondazione del primo museo di archeologia subacquea

  • L’Unesco in collaborazione con il Governo egiziano sta sviluppando un progetto per realizzare presso Alessandria d’Egitto, il primo museo di archeologia subacquea del mondo. Due sono gli obiettivi che il progetto si propone: far conoscere alle persone l’archeologia subacquea e rendere utilizzabili i beni culturali e storici ritrovati sotto le acque della Baia di Alessandria.