San Pietro - articoli in archivio

  • Roma, la necropoli sotto la Basilica di San Pietro

  • di Paola Serata Quando Pietro subì il martirio sotto l’impero di Nerone nel 68 d.C., il colle Vaticano faceva parte della XIV regione augustea che occupava la zona davanti il Campo Marzio lungo la riva destra del fiume Tevere: questo era un territorio periferico collegato alla città grazie ad un ponte, cosìdetto “neroniano”, di cui restano delle testimonianze sotto l’attuale ponte Vittorio Emanuele II in prossimità di Castel Sant’Angelo. Oltrepassato il ponte proseguendo a nord sull’antica Via Trionfale si giungeva in territorio veiente oppure prendendo a sud  la Via Cornelia si poteva arrivare nell’antica città etrusca di Caere (Cerveteri): lungo

  • Roma. Torna visitabile il Carcere Mamertino

  • Torna visitabile il Carcere Mamertino, conosciuto anche come Carcer Tullianum, il luogo di devozione cristiana alle pendici del Campidoglio perché vi fu detenuto San Pietro. La struttura, diventata sito di culto nel 314 dopo Cristo quando papa Silvestro la dedicò a San Pietro in Carcere, era stata chiusa per oltre un anno per effettuare una nuova campagna di scavi.